Master universitario di I° livello - Sicurezza del volo II° Edizione 2004/2005

Master universitario di I° livello in Scienze dell’Aviazione – Sicurezza del volo Anno accademico 2004/2005 – 2° edizione

Presentazione

I Master in Scienze dell'Aviazione costituiscono un progetto formativo ad alto profilo, volto a creare figure professionali dell'aviazione civile, secondo modelli già presenti nei paesi più avanzati nel settore. Essi si inquadrano nella prestigiosa tradizione accademica dell'Università degli Studi di Bologna e vengono svolti nel moderno Campus aeroportuale della seconda Facoltà di Ingegneria, nel Polo Aeronautico di Forlì.
La prima specializzazione attivata e riproposta in questa seconda edizione nell’anno accademico 2004-2005 è in Sicurezza del Volo. Essa è stata progettata in collaborazione con i vertici degli Enti, delle Istituzioni e delle industrie del settore aeronautico.

Il Consiglio Scientifico del Master

Michel Ayral - Commissione Europea
Daniel Calleja - Commissione Europea - DG TREN
Bruno Franchi - Agenzia Nazionale Sicurezza del Volo
Silvano Manera - Ente Nazionale per l’Aviazione Civile
Anna Masutti - Università di Bologna
Bruno Nieddu - Società Nazionale per l’Assistenza al Volo
Franco Persiani - Università di Bologna
Alfredo Roma - Economista del trasporto aereo
Giorgio Zappa - Alenia Aeronautica

Finalità

Nei prossimi anni si prevede una crescita dell'industria del trasporto aereo a livello mondiale con un notevole incremento di aeromobili e di movimento passeggeri in un contesto di sempre maggiore concorrenza commerciale.

In questa prospettiva, il tema della sicurezza sia a livello di progettazione e costruzione di aeromobili, sia a livello di preparazione tecnica degli staff di terra e di volo delle compagnie aeree e degli aeroporti assume una importanza primaria onde evitare che l'attuale tasso di incidenti non aumenti di pari passo con la crescita del trasporto aereo.

Proprio in risposta alla previsione di tale crescita, anche i requisiti di sicurezza stanno cambiando rapidamente sotto la spinta degli enti e delle autorità che regolamentano il traffico e il trasporto aereo.

Gli stessi enti governativi preposti alla gestione e alla sicurezza del volo sono in una fase di razionalizzazione delle proprie competenze, con una prevedibile domanda di specializzati sui temi della sicurezza che non può essere facilmente soddisfatta dal sistema universitario attuale e che si rivelerebbe inutilmente dispersiva e onerosa se attuata a carico degli enti stessi.

Il master intende formare una figura altamente innovativa nel settore della sicurezza in campo aeronautico. Si tratta di un profilo professionale dotato di un’ampia gamma di conoscenze di base che vanno dalla legislazione all’analisi dei fattori umani,tecnici e ambientali in campo aeronautico, alle principali nozioni relative al volo e ai sistemi aeronautici, nonché alla ricerca e all’analisi di rischio correlati all’attività aeronautica in senso lato. Il carattere altamente tecnico del programma del master, unitamente alla riscontrata necessità di fornire ai partecipanti una preparazione il più possibile professionalizzante, ha fatto propendere, nella scelta dei responsabili della didattica, per una numerosa partecipazione di professionisti del settore.

L’obiettivo è di garantire, a fianco della necessaria preparazione teorica, anche una conoscenza approfondita delle procedure, delle dinamiche e del modus operandi dei soggetti pubblici e privati del settore aereo coinvolti, a vario titolo, nella gestione delle problematiche relative alla sicurezza.

Profilo professionale

La figura formata potrà assumere la funzione di responsabile della sicurezza preventiva e reattiva o attivare consulenze specialistiche presso organizzazioni complesse che svolgono attività nell’ambito dell’aviazione civile e commerciale, come enti governativi, società di gestione aeroportuale, compagnie aeree, industrie del settore.

Sbocchi Occupazionali

Gli sbocchi occupazionali cui il Master intende indirizzare i propri partecipanti riguardano in generale sia l’impiego pubblico, sia l’inserimento nel comparto privato del settore aeronautico.

Il master intende fornire una preparazione specialistica e settoriale necessaria per la partecipazione a concorsi in enti pubblici dell’aviazione civile e per l'inserimento nel settore privato. Costituisce, inoltre, per gli occupati, un’opportunità di approfondimento e di ampliamento delle proprie conoscenze su temi altamente innovativi, utile a un miglioramento o a un cambiamento della propria posizione lavorativa.

Il master offre la reale possibilità di un arricchimento curriculare, adeguato alla partecipazione a bandi di concorso o di pubblica selezione per titoli e/o esami dei principali enti pubblici che si occupano direttamente o indirettamente di sicurezza nel comparto aeronautico.

Gestione del Master

La organizzazione e gestione del Master è affidata ad ECAP, ente di formazione accreditato presso la Regione Emilia-Romagna e ad I.S.Aer.S., società di servizi del Polo Aeronautico di Forlì partecipata da Comune di Forlì, Provincia di Forlì-Cesena, Camera di Commercio di Forlì-Cesena, Ser.In.Ar e dalle principali associazioni di categoria, attiva da tempo nel sostegno alle iniziative di ricerca e formazione presenti presso il Polo Tecnologico Aeronautico di Forlì.

Il Master è curato nei suoi aspetti scientifico-didattici da un Collegio docenti, costituito da docenti universitari e professionisti del settore.

Sono previsti numerosi seminari e conferenze che verranno svolti da docenti di Università straniere, dirigenti, esperti e tecnici di ENAC, ENAV, ANSV e di industrie del settore aeronautico.

Tipologia

Il Master è stato realizzato attraverso il contributo del Fondo Sociale Europeo con il sistema dei “voucher” e di istituzioni ed enti locali.

Attestato rilasciato

Titolo di Master Universitario di I Livello

Destinatari

15 laureati, uomini e donne, di tutte le discipline universitarie. Per accedere al Master di 1° livello gli allievi dovranno essere in possesso di laurea del vecchio ordinamento o laurea triennale prevista nel nuovo ordinamento. Il Master è aperto a candidati sia occupati che disoccupati.

Durata

La durata complessiva del master è stata di 1375 ore così articolate: 301 ore di lezioni frontali e didattica alternativa; 774 ore di studio individuale; 300 ore di stage

Sede delle lezioni

II Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna- Sede di Forlì - Via Fontanelle, 40

Programma

Il programma ha previsto una percorso didattico strutturato in lezioni frontali, didattica alternativa, studio individuale, articolato su due semestri (marzo-giugno / settembre-dicembre). Al termine del I semestre si è svolto uno stage aziendale della durata di due mesi (giugno-agosto).

A ciò sono state affiancate affiancate altre attività, come seminari e conferenze, attraverso cui approfondire la conoscenza di materie o problematiche di particolare rilevanza. I seminari sono stati curati da figure, italiane ed estere, provenienti da Università straniere e da enti pubblici, privati e militari che si occupano di sicurezza nel settore del trasporto aereo.

Articolazione della didattica

I Semestre

  • Legislazione, organismi aeronautici e industria del trasporto aereo
  • Fattori tecnici nella sicurezza aerea
  • Meteorologia aeronautica
  • Flight Safety - Operations, training & simulation

Stage formativo professionalizzante

II Semestre

  • Navigazione aerea e controllo del traffico aereo
  • Fattori umani nell’operatività aeronautica
  • Sicurezza del volo preventiva
  • Sicurezza del volo reattiva, l'investigazione degli incidenti aerei

Organizzazione


Il Master è organizzato da
ISAerS Soc. Cons. a r.l.
(Chiara Mattarelli
tel. 0543 473330 – fax 0543 787217
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) e da ECAP Emilia Romagna (Carolina Carli Moretti Tel. 0543/774539 – Fax 0543/774547 e.mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )

unione europea regione emilia romagna ministero del lavoro Fondo Sociale Europeo
almamater symposium

CON IL CONTRIBUTO

cassa di risparmio

REALIZZAZIONE A CURA DI

isaers ecap

SAFETY CONFERENCE 2017
I Video e le Relazioni

safety17

SAFETY CONFERENCE 2016
I Video e le Relazioni

elibanner

CONFERENZA Incidenti aerei: inchieste di sicurezza e inchieste dell'autorità giudiziaria a confronto.

cloudbanner

SAFETY CONFERENCE 2015
I video dell'evento

safetyconf15_banner

SAFETY CONFERENCE 2014
I video dell'evento

Polo Tecnologico Forlivese

Questo sito utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Se continui la navigazione, acconsenti a ricevere tutti i cookie su questo sito. Leggi l'informativa sullaprivacy